Segui il coniglio bianco...

Let’s Start

Segui Il Coniglio Bianco nasce nel 2013, a seguito di un lungo viaggio in Terra Santa, muore e risorge più volte, mescola a momenti di euforia momenti di insofferenza, esattamente come l’autrice che gli dà vita.

Oggi da blog amatoriale e un po’ sfigato approda su una piattaforma vera, wow!, sempre con l’intento di intrattenere, far ridere, o quantomeno sorridere, con vitalità, ironia e leggerezza.

Il nome resta quello originario, primo per il suo richiamo ad Alice nel paese delle meraviglie; come la protagonista mi chiamo Alice e come Alice sono a volte stordita, a volte dolce, a volte insopportabile.

Secondo, per il coniglio, che è un animale tanto tenero, quanto un po’ stronzetto. Non so se ricordate la storia di Lewis Carroll, ma anche lì il Bianconiglio non è che fosse tutta questa simpatia: ad Alice non presta alcun tipo di aiuto o soccorso e quando la incontra per la seconda volta la scambia per la cameriera e le chiede di portargli guanti e panciotto.

Terzo, per il movimento del seguire. Seguire il mio coniglietto, vuol dire entrare nella sua tana, nelle mie grinfie, entrare in un mondo in cui si accettano le regole e le non regole, in cui il reale si confonde con l’irreale, in cui la finzione si mescola all’attualità.

Pronti per questa discesa nel Paese delle Meraviglie?

Rispondi